Spunti di Architettura

tigri

Vi suggerisco alcuni link da sfogliare:

 

AUSTRALIA

Create nel 2010 per celebrare il capodanno Cinese, le due tigri di alluminio e barrisol, un nuovo materiale elastico riciclabile, sono state poi adottate dal WWF per l’Anno Internazionale della Tigre e portate in tour negli Stati Uniti.

L’idea nasce da una collaborazione tra il Laboratory for visionary Architecture (LAVA) e Jennifer Kwok del Custom House di Sidney.

www.l-a-v-a.net

http://www.cityofsydney.nsw.gov.au/customshouse/

MALESIA

Il 13simo Malaysian Architecture, Interior, Design and Building Exhibition – ARCHIDEX 12 – si terrà a Kuala Lampur dal 4 al 12 Luglio prossimo e avrà un’enfasi molto verde.

In quell’occasione verrà presentato the Green Product Award che ospiterà il Green Building Forum.

L’architettura sostenibile è molto sentita in questa parte del mondo.

www.archidex.com.my/

 

HONG KONG

Hanno voluto celebrare il talento dei contadini gli architetti che hanno costruito questa galleria fatta di bamboo e di cemento fragile mischiato con la terra. Creata per la Shenzhen Hong Kong biennale da un gruppo di architetti di Taiwan – WEAK.

http://www.dezeen.com/2009/12/14/bug-dome-by-weak/

 

AUSTRALIA

E’ appurato che il mercato del riciclo genera grosse somme oltre ad avere come secondo effetto quello di ripulire la casa da oggetti indesiderati. Perchè non organizzare quindi un garage sale come quello che ha iniziato su piccola scala Darryll Nicholls durante il Bondi Sizzle Community festival a Maggio 2010. Il successo è stato enorme tanto che ogni anno il 5 maggio organizza un garage sale in tutta l’Australia.

http://www.garagesaletrail.com.au/

http://www.facebook.com/sizzlefestival?sk=info

 

AUSTRALIA

La ristrutturazione del Green Building council of Australia.

www.gbca.org.au/

http://www.bvn.com.au/projects/green_building_council_of_australia_head_office.html

 

MELBOURNE

Un nuovo design per costruire un raised bed per la coltivazione di ortaggi o semplicemente per mantenere un piccolo giardino. L’idea rivoluzionaria è quella di posizionare una riserva d’acqua nella base del contenitore. Le radici delle piante possono attingere alla quantità di acqua necessaria. L’idea è di Matthew Wright, fondatore di Beyond Zero emissions.

http://beyondzeroemissions.org/

www.groof.com.au/groof.com.au/Welcome.html

 

BROOKLYN, LONG ISLAND, STATI UNITI

Da qualche anno i tetti piatti degli edifici sono stati trasformati in orti galleggianti sopra le città. A Parigi su uno di questi tetti si fa il miele e stranamente le api ne producono più che in campagna inquinata dai diserbanti. Sembra che le api amino la biodiversità che trovano nei parchi cittadini.

Anche su questo tetto è stato sistemato un alveare. Il creatore di una vera e propria farm sul tetto di un’edificio di New York si chiama Ben Flanner. Sul tetto rinforzato che può tenere fino a 635 kg di peso sono stati depositati con una gru 150- 250 kg di materiali dreananti per metro quadro e terra. La farm nel suo primo anno ha prodotto  40 varietà di pomodori, peperoncini, carote, fagioli, kale, okra e insalata.

www.brooklyngrangefarm.com/about/

http://rooftopfarms.org/

 

alt

 

 

 

More…

http://www.planetarchitecture.com.au/

alt

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *