Tutte le novità per tenersi in forma

 

tenersi-in-forma

L’autunno è appena cominciato e le palestre si cominciano ad affollare di nuovi iscritti. Ogni anno noto che aumentano le discipline a disposizione e, molto spesso, hanno dei nomi incomprensibili per i non addetti ai lavori.

Vogliamo vedere le ultime novità? Cominciamo dal settore fitness.

Parliamo, quindi, di Tacfit. E’ una sorta di allenamento militare. Per prima cosa, sono programmati 26 step di allenamento, identificati grazie all’alfabeto fonetico NATO, secondo la dicitura militare, da alfa a zulu. Il tutto dura circa 20 minuti. L’intensità è basata su 4 livelli di difficoltà crescente (da alfa a delta). Gli esercizi si eseguono con l’ausilio di strumenti, come elastici, parallele, clavette di vario peso, ecc.

Tacfit

E’ una disciplina che va a stimolare un po’ tutto il corpo; va però ad agire più sulla resistenza e la forza del corpo. E’ più una preparazione a fini atletici.

Simile, ma con aspetti differenti è il Calisthenics. E’ una specie di ginnastica artistica, a corpo libero. Non si pone come obiettivo il dimagrimento, ma piuttosto ritrovare il controllo fisico e l’equilibrio del corpo. Per farlo, si utilizzano panche, parallele, svariati tipi di flessioni. Le sedute durano circa 40 minuti e non hanno un ritmo stressante, vengono impostate sul livello di preparazione dei partecipanti.

Calisthenics

Non dimentichiamoci poi del Boot Camp. Anche qui l’ambito è un militare. Piace molto alle donne. Si tratta di lezioni di circa un’ora con flessioni, addominali. Ogni lezione si compone di riscaldamento, bonificazione, potenziamento e allungamento. L’obiettivo è tonificare, il tutto in tempi veloci, con grande dispendio calorico. Durante le lezioni, si crea un ambiente un po’ cameratesco, che fa superare la grande fatica fisica.

bootcamp

Passiamo ad un altro tipo di attività sportiva, ottima per tutto il corpo, che si svolge in un elemento magico e primordiale, l’acqua. E, cioè, parliamo dell’Acqua Pole Gym. Quando sono andata ad informarmi, mi è stato prospettato di ottenere risultati fisici straordinari: gambe snelle, glutei sodi, braccia toniche e vitino da Sofia Loren! Insomma tonificazione a tutto tondo e con la possibilità di smaltire 500 calorie a lezione. L’allenamento si svolge con l’ausilio di un palo d’acciaio, fissato al pavimento con delle ventose e immerso per metà in acqua. La lezione dura circa 45 minuti, prevede una fase di riscaldamento. Poi, si svolgono una serie di esercizi acrobatici, a tempo di musica, e, infine, c’è una fase di stretching.

Rimini fiera wellness  2012

Sempre nell’acqua è possibile praticare l’Acqumba. Si tratta di eseguire una serie di balli, in acqua. Ogni tipologia di ballo, come per es. salsa, merengue, ecc. ha la sua coreografia. E’ praticamente la versione acquatica dello zumba, così in voga negli ultimi anni. Si tratta, quindi, di una bella prova cardiovascolare, ma anche di tanto divertimento. Lavora tutto il corpo e permette di smaltire la tanto odiata cellulite!

acqumba

Comunque voi la possiate pensare. Fare sport, anche più classici, fa bene alla salute. Un consiglio? Non rinunciate a muovervi perché la vita è una. E’ un modo per stare bene con se stessi e con gli altri, a qualunque età. Serve al fisico, ma soprattutto alla mente.

Per approfondire:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *