Covid e visoni: non ci sono più scuse per voltarsi dall’altra parte
Perché gli allevamenti di visoni potrebbero rendere vani gli sforzi contro il Covid 19